Indicizzazione con priorità ai contenuti per dispositivi mobili

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Venerdì 4 novembre 2016

La maggior parte delle persone che oggigiorno effettuano ricerche su Google utilizza un dispositivo mobile. Tuttavia, i nostri sistemi di ranking tendono ancora a considerare la versione desktop dei contenuti di una pagina per valutarne la pertinenza per l'utente. Ciò può causare problemi quando la pagina per dispositivi mobili include meno contenuti di quella per computer desktop perché i nostri algoritmi non valutano la pagina effettivamente visualizzata da un utente che esegue ricerche su un dispositivo mobile.

Per rendere più utili i risultati, abbiamo avviato alcuni esperimenti per passare all'indicizzazione con priorità ai contenuti per dispositivi mobili. Anche se l'indice di ricerca continuerà a essere un unico indice di siti web e app, con il tempo i nostri algoritmi useranno principalmente la versione per dispositivi mobili dei contenuti di un sito per classificarne le pagine, comprendere i dati strutturati e mostrare nei nostri risultati gli snippet derivanti da queste pagine. Ovviamente, anche se il nostro indice sarà realizzato a partire dai documenti relativi alle versioni per dispositivi mobili, continueremo a offrire un'esperienza di ricerca ottimale a tutti gli utenti, indipendentemente dal dispositivo utilizzato, mobile o desktop.

Ci rendiamo conto che per la nostra procedura di indicizzazione si tratta di un cambiamento importante, che affrontiamo con la massima serietà. Nei prossimi mesi, continueremo a condurre esperimenti approfonditi su scala ridotta e implementeremo questa modifica quando sapremo con certezza di poter offrire un'esperienza utente ottimale. Anche se siamo solo agli inizi di questo processo, di seguito riportiamo alcuni consigli per i webmaster che riteniamo utili per prepararsi al cambiamento verso un indice più orientato ai dispositivi mobili.

  • Se avete un sito adattabile o un sito per la pubblicazione dinamica in cui i contenuti principali e il markup sono equivalenti per dispositivi mobili e computer desktop, non dovrebbe essere necessario fare nulla.
  • Se avete una configurazione del sito con contenuti principali e markup diversi per i dispositivi mobili e per i computer desktop, valutate la possibilità di apportare alcune modifiche al vostro sito.
    • Assicuratevi di pubblicare il markup strutturato sia per la versione desktop che per quella per dispositivi mobili.
      Digitando gli URL della versione desktop e di quella per dispositivi mobili nello Strumento di test per i dati strutturati e confrontando l'output è possibile verificare l'equivalenza del markup strutturato per entrambe le versioni dei siti.
      Quando aggiungete dati strutturati a un sito per dispositivi mobili, non includete grandi quantità di markup non pertinente nei contenuti informativi specifici di ogni documento.
    • Utilizzate lo strumento di test dei file robots.txt per verificare che la vostra versione per dispositivi mobili sia accessibile a Googlebot.
    • Non occorre apportare modifiche ai link canonici dei siti; continueremo a utilizzare questi link come riferimento per mostrare i risultati appropriati a un utente che effettua una ricerca su desktop o dispositivo mobile.
  • Se siete proprietari di un sito e ne avete verificato soltanto la versione desktop in Search Console, aggiungete e verificate la versione per dispositivi mobili.
  • Se avete soltanto un sito per computer desktop, continueremo a indicizzarlo senza problemi, anche se lo visualizziamo utilizzando uno user agent per dispositivi mobili.

In caso di domande, potete contattarci tramite i forum per i webmaster o i nostri eventi pubblici. Prevediamo che questa modifica richiederà del tempo e vi aggiorneremo man mano che procediamo con la migrazione dei nostri sistemi.