Spam generato dagli utenti

Le istruzioni per i webmaster di Google descrivono le best practice per i proprietari di siti web e l'utilizzo di tecniche che violano le nostre linee guida, in particolare le nostre norme sulla qualità, potrebbe indurci a intervenire su un sito. Tuttavia, non tutte le violazioni delle nostre norme riguardano contenuti creati intenzionalmente dal proprietario di un sito. A volte, lo spam su un sito valido può essere generato da utenti malintenzionati. Questo spam viene di solito generato su siti che consentono agli utenti di creare nuove pagine o comunque di aggiungere contenuti al sito.

Se ricevi un avviso da parte di Google in merito a questo tipo di spam, la buona notizia è che generalmente riteniamo che il tuo sito sia di qualità tale da non vedere la necessità di intraprendere un'azione manuale su tutto il sito. Tuttavia, se il tuo sito presenta troppo spam generato dagli utenti, tanto da influenzare potenzialmente la nostra valutazione del sito, questo potrebbe indurci a intraprendere un'azione manuale su tutto il sito.

Gli esempi di contenuti con spam generati dagli utenti comprendono:

  • Account contenenti spam su servizi di hosting disponibili non a pagamento
  • Post contenenti spam in thread di forum
  • Commenti spam sui blog

Dato che i contenuti con spam generati dagli utenti possono influenzare i risultati di ricerca di Google, ti consigliamo di monitorare attivamente e di rimuovere questo tipo di spam dal tuo sito. Qui sono illustrati diversi suggerimenti su come prevenire gli abusi nelle aree pubbliche del tuo sito.