Aggiungere dati strutturati alle offerte di lavoro

Puoi migliorare l'esperienza di ricerca del lavoro aggiungendo dati strutturati JobPosting alle tue pagine web contenenti offerte di lavoro. L'aggiunta dei dati strutturati rende le offerte di lavoro idonee a essere mostrate in un'esperienza utente speciale nei risultati di Ricerca Google. Puoi anche integrarli con Google utilizzando un sito di terze parti che pubblica offerte di lavoro.

Esempio di offerte di lavoro nei risultati di ricerca

Per i datori di lavoro e per i proprietari di siti con contenuti correlati al mondo del lavoro, questa funzionalità offre diversi vantaggi.

  • Più risultati interattivi: le tue offerte di lavoro possono essere idonee a essere mostrate nell'esperienza di ricerca di lavoro su Google insieme al tuo logo e a recensioni, valutazioni e dettagli sull'offerta.
  • Candidati più numerosi e motivati: la nuova esperienza utente permette a chi cerca lavoro di filtrare i risultati in base a diversi criteri, ad esempio località o qualifica; in questo modo, avrai maggiori probabilità di attirare l'attenzione dei candidati che stanno cercando proprio quel lavoro.
  • Maggiori possibilità di scoperta e di conversione: le persone alla ricerca di lavoro avranno a disposizione un nuovo modo per interagire con le offerte e fare clic per raggiungere il tuo sito.

Come aggiungere dati strutturati

I dati strutturati sono un formato standardizzato per fornire informazioni su una pagina e classificarne i contenuti. Se non li hai mai utilizzati, leggi ulteriori informazioni su come funzionano i dati strutturati.

Ecco una panoramica su come creare, testare e rilasciare i dati strutturati. Per una guida passo passo su come aggiungere dati strutturati a una pagina web, consulta il codelab dei dati strutturati.

  1. Assicurati che Googlebot possa eseguire la scansione delle tue pagine web contenenti le offerte di lavoro, ovvero che le pagine non siano protette da un file robots.txt o da meta tag robot.
  2. Verifica che le impostazioni di caricamento dell'host consentano di eseguire la scansione di frequente.
  3. Se hai più copie della stessa offerta di lavoro pubblicate sul tuo sito in hosting con URL distinti, utilizza gli URL canonici in ciascuna copia della pagina.
  4. Aggiungi le proprietà obbligatorie e consigliate. Per informazioni su dove inserire i dati strutturati nella pagina, guarda il video "JSON-LD structured data: Where to insert on the page".
  5. Segui le linee guida tecniche e le norme relative ai contenuti per le offerte di lavoro.
  6. Convalida il codice utilizzando il test dei risultati multimediali. Puoi anche visualizzare un'anteprima dell'aspetto dei tuoi dati strutturati nella Ricerca Google.
  7. Esegui il deployment di alcune pagine che includono dati strutturati e utilizza lo strumento Controllo URL per verificare come Google vede la pagina. Assicurati che la pagina sia accessibile per Google e che non venga bloccata da file robots.txt, tag noindex o requisiti di accesso. Se la pagina non sembra presentare problemi, puoi chiedere a Google di ripetere la scansione degli URL.
  8. Mantieni Google informata intraprendendo una delle seguenti azioni:
    • Utilizza l'API Indexing per informare Google della presenza di un nuovo URL di cui eseguire la scansione o dell'aggiornamento dei contenuti a cui punta un URL.
    • Se non utilizzi l'API Indexing, invia una nuova Sitemap a Google tramite una richiesta GET al seguente URL:
      http://www.google.com/ping?sitemap=location_of_sitemap

      Ad esempio:

      http://www.google.com/ping?sitemap=http://www.example.com/sitemap.xml

      Importeremo l'intera Sitemap ed eseguiremo una nuova scansione delle pagine nelle quali il valore di lastmod è più recente rispetto all'ultima scansione.

Esempi

Offerte di lavoro standard

Ecco un esempio di singola offerta di lavoro che utilizza il codice JSON-LD.


<html>
  <head>
    <title>Software Engineer</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context" : "https://schema.org/",
      "@type" : "JobPosting",
      "title" : "Software Engineer",
      "description" : "<p>Google aspires to be an organization that reflects the globally diverse audience that our products and technology serve. We believe that in addition to hiring the best talent, a diversity of perspectives, ideas and cultures leads to the creation of better products and services.</p>",
      "identifier": {
        "@type": "PropertyValue",
        "name": "Google",
        "value": "1234567"
      },
      "datePosted" : "2017-01-18",
      "validThrough" : "2017-03-18T00:00",
      "employmentType" : "CONTRACTOR",
      "hiringOrganization" : {
        "@type" : "Organization",
        "name" : "Google",
        "sameAs" : "http://www.google.com",
        "logo" : "http://www.example.com/images/logo.png"
      },
      "jobLocation": {
      "@type": "Place",
        "address": {
        "@type": "PostalAddress",
        "streetAddress": "1600 Amphitheatre Pkwy",
        "addressLocality": ", Mountain View",
        "addressRegion": "CA",
        "postalCode": "94043",
        "addressCountry": "US"
        }
      },
     "baseSalary": {
        "@type": "MonetaryAmount",
        "currency": "USD",
        "value": {
          "@type": "QuantitativeValue",
          "value": 40.00,
          "unitText": "HOUR"
        }
      }
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Offerte di lavoro da casa

Ecco un esempio di offerta di lavoro da casa che utilizza codice JSON-LD.


<html>
  <head>
    <title>Software Engineer</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context" : "https://schema.org/",
      "@type" : "JobPosting",
      "title" : "Software Engineer",
      "description" : "<p>Google aspires to be an organization that reflects the globally diverse audience that our products and technology serve. We believe that in addition to hiring the best talent, a diversity of perspectives, ideas and cultures leads to the creation of better products and services.</p>",
      "identifier": {
        "@type": "PropertyValue",
        "name": "Google",
        "value": "1234567"
      },
      "datePosted" : "2017-01-18",
      "validThrough" : "2017-03-18T00:00",
      "applicantLocationRequirements": {
        "@type": "Country",
        "name": "USA"
      },
      "jobLocationType": "TELECOMMUTE",
      "employmentType": "FULL_TIME",
      "hiringOrganization" : {
        "@type" : "Organization",
        "name" : "Google",
        "sameAs" : "http://www.google.com",
        "logo" : "http://www.example.com/images/logo.png"
      },
     "baseSalary": {
        "@type": "MonetaryAmount",
        "currency": "USD",
        "value": {
          "@type": "QuantitativeValue",
          "value": 40.00,
          "unitText": "HOUR"
        }
      }
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Rimuovere un'offerta di lavoro

Per rimuovere un'offerta di lavoro non più disponibile, procedi come illustrato di seguito:

  1. Assicurati che la pagina venga rimossa intraprendendo una delle seguenti azioni:
    • Verifica che la proprietà validThrough sia stata definita e che sia nel passato.
    • Rimuovi completamente la pagina, in modo che, se richiesta, restituisca un codice di stato 404 o 410.
    • Rimuovi i dati strutturati JobPosting dalla pagina.
  2. Mantieni Google informata intraprendendo una delle seguenti azioni:
    • Utilizza l'API Indexing per richiedere la rimozione dell'URL di un'offerta di lavoro dall'indice di Ricerca Google.
    • Se non utilizzi l'API Indexing, invia una nuova Sitemap a Google tramite una richiesta GET al seguente URL:
      http://www.google.com/ping?sitemap=location_of_sitemap

      Ad esempio:

      http://www.google.com/ping?sitemap=http://www.example.com/sitemap.xml

      Importeremo l'intera Sitemap ed eseguiremo una nuova scansione delle pagine nelle quali il valore di lastmod è più recente rispetto all'ultima scansione.

Eseguire il markup dei lavori da casa

Alla luce delle recenti conseguenze dell'emergenza relativa al COVID-19 su attività commerciali e occupazione, Google ha riscontrato un maggiore interesse delle persone alla ricerca di un impiego per le opportunità di lavoro da casa e a distanza. Per consentire a queste persone di trovare più facilmente queste opportunità di lavoro pertinenti, ti invitiamo ad aggiungere dati strutturati ai lavori da casa.

Ecco come i lavori da casa possono essere visualizzati in Ricerca Google:

Esempio di offerta di lavoro da casa nei risultati di ricerca

Puoi provare anche in Ricerca Google:

Lavori da casa

Esistono tre proprietà che consentono a Google di comprendere quali lavori possono essere svolti da casa:

  • jobLocationType: utilizza questa proprietà per specificare che il lavoro è da svolgere a casa.
  • applicantLocationRequirements: utilizza questa proprietà per specificare le posizioni geografiche in cui i dipendenti possono trovarsi per svolgere i lavori da casa. È richiesto almeno un paese.
  • jobLocation: utilizza questa proprietà per specificare dove è possibile svolgere fisicamente il lavoro. Non devi utilizzare questa proprietà se non c'è una posizione fisica in cui si può eseguire il lavoro, ad esempio un ufficio o un cantiere edile.

Ecco alcuni scenari comuni in cui è necessario eseguire il markup dei lavori da casa:

  • Il lavoro può essere svolto a casa, ma esistono limitazioni geografiche relative alla posizione fisica del dipendente. Il dipendente non deve recarsi in un luogo di lavoro o un ufficio fisico. Utilizza applicantLocationRequirements e jobLocationType.
    "applicantLocationRequirements": {
      "@type": "Country",
      "name": "USA"
    },
    "jobLocationType": "TELECOMMUTE"
  • Il lavoro può essere svolto presso un sito di lavoro fisico con sede a Detroit, nello stato del Michigan, o a casa, negli Stati Uniti. Utilizza jobLocation e jobLocationType.
    "jobLocation": {
      "@type": "Place",
      "address": {
        "@type": "PostalAddress",
        "addressLocality": "Detroit",
        "addressRegion": "MI",
        "addressCountry": "US"
      }
     },
    "jobLocationType": "TELECOMMUTE"
  • Il lavoro può essere svolto in un luogo fisico a Detroit o da casa, in Michigan o in Texas. Utilizza jobLocation, jobLocationType e applicantLocationRequirements.
    "jobLocation": {
      "@type": "Place",
      "address": {
        "@type": "PostalAddress",
        "streetAddress": "555 Clancy St",
        "addressLocality": "Detroit",
        "addressRegion": "MI",
        "postalCode": "48201",
        "addressCountry": "US"
      }
     },
    "applicantLocationRequirements": [{
        "@type": "State",
        "name": "Michigan, USA"
     },{
        "@type": "State",
        "name": "Texas, USA"
     }],
    "jobLocationType": "TELECOMMUTE"

Google utilizza come logo per le offerte di lavoro la stessa immagine mostrata nella scheda Knowledge Graph della tua azienda. Se vuoi usare un altro logo o indicare il logo che preferiresti per la scheda Knowledge Graph dell'azienda e le sue offerte di lavoro, puoi suggerire una modifica tramite i dati strutturati.

Se disponi di un sito di offerte di lavoro di terze parti, per una data organizzazione puoi utilizzare un logo diverso dall'immagine mostrata nella scheda Knowledge Graph dell'organizzazione. Google seleziona il logo migliore da visualizzare nei risultati di ricerca, che si tratti del logo Knowledge Graph o del logo hiringOrganization. La proprietà relativa al logo è idonea solo a essere visualizzata sul tuo sito delle offerte di lavoro e non viene considerata come il logo canonico dell'organizzazione. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione relativa a hiringOrganization.

Monitorare il rendimento nella Ricerca

Puoi capire in che modo gli utenti interagiscono con la tua offerta di lavoro utilizzando i seguenti strumenti di Google:

  • Utilizza il Rapporto sul rendimento in Search Console per mostrare i dati della visualizzazione dettagliata o dell'offerta di lavoro per un risultato multimediale relativo a un'offerta di lavoro. Puoi estrarre automaticamente questi risultati con l'API Search Console.
  • Utilizza i nostri parametri UTM personalizzati per monitorare le impressioni dopo che un utente viene reindirizzato al tuo sito dalla pagina con i dettagli dell'offerta di lavoro. Puoi utilizzare i parametri con Google Analytics o altri strumenti di monitoraggio di terze parti:
    • utm_campaign=google_jobs_apply
    • utm_source=google_jobs_apply
    • utm_medium=organic

Se riscontri fluttuazioni o incongruenze impreviste nel traffico, utilizza lo strumento per la risoluzione dei problemi per identificare e risolvere i problemi.

Linee guida tecniche

  • Inserisci i dati strutturati nella pagina di prodotto più dettagliata possibile. Non aggiungere dati strutturati a pagine pensate per presentare un elenco di lavori (ad esempio, pagine dei risultati di ricerca). Applica invece i dati strutturati alla pagina più specifica contenente la descrizione di una singola offerta di lavoro con i relativi dettagli significativi.
  • Aggiungi una proprietà JobPosting a ciascuna offerta di lavoro che vuoi pubblicizzare. I dati strutturati dovrebbero apparire sulla stessa pagina che contiene la descrizione dell'offerta di lavoro che chi cerca un impiego può leggere nel proprio browser.
  • La maggior parte delle proprietà dovrebbe ricorrere una sola volta nella pagina web delle offerte di lavoro, a meno che la descrizione non indichi in modo specifico che una proprietà può essere aggiunta più di una volta.
  • Se scegli di utilizzare le Sitemap per mantenere Google informata delle modifiche agli URL degli annunci di lavoro, segui le linee guida generali per le Sitemap. Agli URL delle offerte di lavoro si applicano inoltre le linee guida aggiuntive per le Sitemap indicate di seguito.

    • Assicurati che Googlebot possa accedere agli URL nella Sitemap. Assicurati che gli URL inclusi nella Sitemap non siano protetti da firewall o non siano resi inaccessibili dal file robots.txt.
    • Utilizza l'indicatore temporale più preciso possibile per i valori <lastmod> (Sitemap), <pubDate> (RSS) o <updated> (Atom) per indicare quando è stata aggiunta o modificata la pagina. Il valore dovrebbe corrispondere all'ultima volta che i contenuti dell'URL sono stati modificati. È importante utilizzare indicatori temporali precisi: data la larghezza di banda della scansione limitata, aiutano a evitare di ripetere la scansione di pagine che non hanno subito modifiche. Inoltre, maggiore è il numero di volte che Google deve eseguire la scansione delle pagine, maggiore sarà il carico a cui saranno sottoposti i server.
    • Non includere pagine dei risultati di ricerca, pagine con elenchi o altre pagine dinamiche nella Sitemap.
    • Gli URL della Sitemap devono includere la pagina canonica di ciascuna offerta di lavoro.

Norme relative ai contenuti delle offerte di lavoro

Abbiamo creato le norme relative ai contenuti per le offerte di lavoro per garantire che i nostri utenti possano accedere a lavori effettivamente disponibili, pertinenti e per cui è facile candidarsi. Alle offerte di lavoro si applicano anche le linee guida generali sui dati strutturati e le norme sulla qualità per i webmaster. Se rileviamo contenuti che violano queste norme, risponderemo in modo appropriato, ad esempio tramite un'azione manuale e la rimozione delle offerte di lavoro dall'esperienza di ricerca di lavoro su Google.

Contenuti non pertinenti

Il markup JobPosting deve essere utilizzato solo sulle pagine che contengono una singola offerta di lavoro. Non è consentito l'utilizzo del markup JobPosting in nessun'altra pagina, comprese le pagine che non includono offerte di lavoro.

Contenuti incompleti

Non sono consentite offerte di lavoro con descrizioni incomplete.

Rappresentazione ingannevole

Non sono consentite offerte di lavoro in cui si configura il tentativo di assumere l'identità di un'altra persona o organizzazione o comunque di intraprendere attività volte a ingannare, frodare o raggirare altre persone. Tali attività includono affermazioni false che suggeriscono affiliazione o approvazione da parte di un altro individuo o un'altra organizzazione. È incluso inoltre l'utilizzo di più account per eludere le nostre norme, aggirare blocchi o altrimenti superare le restrizioni applicate al proprio account.

Gli esempi di violazioni delle norme includono:

  • Offerte di lavoro o contenuti che rappresentano il datore di lavoro in modo non preciso, realistico o veritiero.
  • Offerte di lavoro per posizioni false o inesistenti. Sono incluse le offerte di lavoro con lo scopo principale di raccogliere informazioni sui candidati, anziché cercare di assumerli.
  • Qualifiche, descrizione e altri dettagli che utilizzano parole chiave in eccesso per manipolare il ranking nei risultati di ricerca.
  • Fornire dati sulla posizione falsi che non corrispondono alla posizione effettiva del lavoro.
  • Offerte di lavoro per conto di un'organizzazione o di un'azienda senza autorizzazione.

Linguaggio volgare e offensivo

Non sono consentite offerte di lavoro che contengono linguaggio blasfemo, volgare o offensivo.

Pubblicità celate dietro offerte di lavoro

Non sono consentiti contenuti promozionali celati dietro offerte di lavoro, come quelli pubblicati da terze parti (ad esempio, programmi di affiliazione).

Nel caso in cui Google riceva un reclamo relativo a una potenziale violazione di legge a opera dei contenuti di un'offerta di lavoro, questa verrà gestita in conformità con le norme relative alla Ricerca.

Offerte di lavoro scadute

Non sono consentite offerte di lavoro scadute. Le offerte di lavoro scadute dovrebbero essere rimosse dal tuo sito web. Se preferisci non rimuoverle, devi assicurarti che la proprietà validThrough sia stata definita e che sia nel passato. In questo modo le persone potranno esaminare solo le offerte di lavoro ancora attive.

Offerte di lavoro per cui non è possibile candidarsi

Non sono consentite offerte di lavoro per cui non è possibile candidarsi. Alcuni esempi sono:

  • Offerte di lavoro che pubblicizzano eventi come inviti a fiere professionali.
  • Offerte di lavoro che richiedono l'accesso per visualizzare la relativa descrizione. Gli utenti devono essere in grado di visualizzare i dettagli delle offerte di lavoro senza dover effettuare l'accesso.

Riprendere la raccolta

I publisher possono richiedere di riprendere la raccolta delle candidature solo per le posizioni aperte. Potremmo rimuovere le offerte che raccolgono dati sui candidati, ma che al momento non prevedono l'assunzione.

Richieste di lavoro

Le offerte di lavoro devono descrivere la posizione aperta, includere tutte le qualifiche necessarie e altre informazioni pertinenti per un utente in cerca di lavoro. Non sono consentite offerte di lavoro in cui il candidato si offre di svolgere un lavoro.

Pagamento richiesto

Non sono consentite offerte di lavoro che richiedono un pagamento da parte dei candidati.

Definizioni dei tipi di dati strutturati

Questa sezione descrive i tipi di dati strutturati relativi alle offerte di lavoro.

Affinché i tuoi contenuti siano idonei per essere visualizzati nell'esperienza di ricerca del lavoro, devi includere le proprietà obbligatorie. Puoi anche includere le proprietà consigliate per aggiungere ulteriori informazioni sui tuoi contenuti, fornendo così un'esperienza utente migliore.

JobPosting

La definizione completa di JobPosting è disponibile all'indirizzo schema.org/JobPosting.

Proprietà obbligatorie
datePosted

Date

La data originale in cui il datore di lavoro ha pubblicato l'offerta in formato ISO 8601. Ad esempio, "2017-01-24" o "2017-01-24T19:33:17+00:00".

"datePosted": "2016-02-18"
description

Text

La descrizione completa del lavoro in formato HTML.

La proprietà description dovrebbe illustrare in modo completo il lavoro, includendo responsabilità, qualifiche, competenze, orari, requisiti a livello di formazione e di esperienza. description non può essere uguale a title.

Linee guida aggiuntive:

  • Devi formattare la descrizione in HTML.
  • Aggiungi almeno le interruzioni di paragrafo utilizzando <br>, <p> o \n.
  • La funzionalità riconosce i seguenti tag HTML: <p>, <ul> e <li>.
  • La funzionalità non riconosce i tag di intestazione e a livello di carattere, come <h1>, <strong> e <em>. Sebbene i tag non influiscano sulla formattazione della funzionalità, puoi tranquillamente includerli nella pagina.
hiringOrganization

Organization

L'organizzazione che offre il posto di lavoro. Deve essere il nome dell'azienda (ad esempio, "Starbucks, Inc") e non la località specifica della sede che assume (ad esempio, "Starbucks, Main Street"). Ad esempio:

"hiringOrganization": {
  "@type": "Organization",
  "name": "MagsRUs Wheel Company",
  "sameAs": "http://www.magsruswheelcompany.com"
}

Loghi su siti di offerte di lavoro di terze parti

Se disponi di un sito di offerte di lavoro di terze parti, puoi utilizzare per una data organizzazione un logo diverso dall'immagine mostrata nella scheda Knowledge Graph dell'organizzazione. Per richiedere un logo differente per un'organizzazione che assume, aggiungi la proprietà del logo all'array di hiringOrganization. Assicurati di seguire le linee guida per l'immagine del logo e le linee guida per il logo dell'azienda. Ad esempio:

"hiringOrganization": {
  "@type": "Organization",
  "name": "MagsRUs Wheel Company",
  "sameAs": "http://www.magsruswheelcompany.com",
  "logo": "http://www.example.com/images/logo.png"
}
jobLocation

Place

La posizione fisica o le posizioni fisiche dell'azienda in cui il dipendente si presenterà per lavorare, come un ufficio o un cantiere, non il luogo in cui è stato pubblicato l'annuncio. Includi quante più proprietà possibile: più proprietà fornisci, maggiore sarà la qualità dell'offerta di lavoro per i nostri utenti. Ad esempio:

"jobLocation": {
  "@type": "Place",
  "address": {
    "@type": "PostalAddress",
    "streetAddress": "555 Clancy St",
    "addressLocality": "Detroit",
    "addressRegion": "MI",
    "postalCode": "48201",
    "addressCountry": "US"
  }
}

Più sedi fisiche

Se il lavoro prevede più sedi, aggiungi più proprietà jobLocation in un array. Google permette di scegliere la sede migliore da visualizzare in base alla query utilizzata da chi cerca l'impiego.

Lavori a distanza

Per i lavori in cui il dipendente può o deve lavorare da remoto per il 100% del tempo devi usare jobLocationType. La proprietà jobLocation non è obbligatoria se è presente applicantLocationRequirements.

title

Text

La denominazione del lavoro e non il titolo dell'offerta di lavoro. Ad esempio, "Ingegnere informatico" o "Barista". Ad esempio:

"title": "Software Engineer"

Best practice:

  • Questa proprietà deve corrispondere solo alla denominazione del lavoro.
  • Non includere codici di lavoro, indirizzi, date, stipendi o nomi di aziende nella proprietà title.

    Sconsigliato: "Invia subito la candidatura per una posizione da informatico - Richiesta lingua FRANCESE a Bucarest"

    Consigliato: "Market Specialist con lingua francese"

  • Fornisci denominazioni brevi e leggibili.
  • Non abusare di caratteri speciali come "!" e "*". L'uso eccessivo di tali caratteri potrebbe far sì che il tuo markup venga considerato markup strutturato contenente spam. Numeri e caratteri quali "/" e "-" sono accettabili.

    Sconsigliato: "*** ASSUNZIONI IN MAGAZZINO!! VICINO A UNA FERMATA DELL'AUTOBUS!!" ***

    Consigliato: "Assistente spedizioni presso magazzino"

  • Non utilizzare name al posto di title. Le proprietà title e name non sono intercambiabili.
  • Se gestisci un sito di offerte di lavoro di terze parti, non modificare la denominazione del lavoro per seguire le linee guida precedenti: ciò potrebbe rendere illeggibile il titolo. Fornisci il titolo così come l'hai ricevuto dal datore di lavoro.
validThrough

DateTime

La data di scadenza dell'offerta di lavoro in formato ISO 8601. Ad esempio, "2017-02-24" o "2017-02-24T19:33:17+00:00". Ad esempio:

"validThrough": "2017-03-18T00:00"

Se un'offerta di lavoro non presenta una scadenza o non sai quando scadrà, non includere questa proprietà. Se viene selezionata una persona per il posto di lavoro prima della scadenza, rimuovi l'offerta di lavoro.

Proprietà consigliate
applicantLocationRequirements

AdministrativeArea

La posizione geografica o le posizioni geografiche in cui i dipendenti possono trovarsi per essere idonei al lavoro da casa. La descrizione del lavoro deve indicare chiaramente che il candidato deve trovarsi in una o più posizioni geografiche determinate. Questa proprietà è consigliata solo se i candidati possono trovarsi in una o più località geografiche e il lavoro può o deve essere svolto al 100% a distanza.

Il seguente esempio mostra un lavoro che può essere svolto a distanza da qualunque luogo negli Stati Uniti:

"applicantLocationRequirements": {
  "@type": "Country",
  "name": "USA"
},
"jobLocationType": "TELECOMMUTE"

Il seguente esempio mostra un lavoro che può essere svolto o a distanza dal Canada o in presenza a Detroit (Michigan):

"jobLocation": {
  "@type": "Place",
  "address": {
    "@type": "PostalAddress",
    "streetAddress": "555 Clancy St",
    "addressLocality": "Detroit",
    "addressRegion": "MI",
    "postalCode": "48201",
    "addressCountry": "US"
  }
 },
"applicantLocationRequirements": {
    "@type": "Country",
    "name": "Canada"
 },
"jobLocationType": "TELECOMMUTE"
baseSalary

MonetaryAmount

Lo stipendio base effettivo per il lavoro, come previsto dal datore di lavoro (non una stima).

Per unitText di QuantitativeValue, utilizza uno dei seguenti valori che fanno distinzione tra maiuscole e minuscole:

  • "HOUR"
  • "DAY"
  • "WEEK"
  • "MONTH"
  • "YEAR"

Ad esempio:

"baseSalary": {
  "@type": "MonetaryAmount",
  "currency": "USD",
  "value": {
    "@type": "QuantitativeValue",
    "value": 40.00,
    "unitText": "HOUR"
  }
}

Per specificare una fascia retributiva, definisci un intervallo di valori minValue e maxValue, anziché un singolo valore value. Ad esempio:

"baseSalary": {
  "@type": "MonetaryAmount",
  "currency": "USD",
  "value": {
    "@type": "QuantitativeValue",
    "minValue": 40.00,
    "maxValue": 50.00,
    "unitText": "HOUR"
  }
}
employmentType

Text

Tipo di impiego. Ad esempio:

"employmentType": "CONTRACTOR"

Scegli uno o più dei seguenti valori che fanno distinzione tra maiuscole e minuscole:

  • "FULL_TIME"
  • "PART_TIME"
  • "CONTRACTOR"
  • "TEMPORARY"
  • "INTERN"
  • "VOLUNTEER"
  • "PER_DIEM"
  • "OTHER"

Puoi includere più di una proprietà employmentType. Ad esempio:

"employmentType": ["FULL_TIME", "CONTRACTOR"]
identifier

PropertyValue

Identificatore unico dell'organizzazione che assume per il lavoro.

Ad esempio:

"identifier": {
  "@type": "PropertyValue",
  "name": "MagsRUs Wheel Company",
  "value": "1234567"
}
jobLocationType

Text

Imposta questa proprietà con il valore TELECOMMUTE per quei lavori in cui il dipendente può o deve lavorare a distanza per il 100% del tempo, da casa o da un'altra località a sua scelta. Oltre ad aggiungere jobLocationType, la descrizione del lavoro deve indicare chiaramente che il lavoro si svolge al 100% a distanza. Se il lavoro si svolge al 100% a distanza, la proprietà jobLocationType è obbligatoria.

Requisiti

  • I lavori contrassegnati come TELECOMMUTE devono svolgersi completamente a distanza. Non specificare questo markup per lavori che possono essere svolti occasionalmente da casa, per cui lavorare a distanza è un beneficio negoziabile o che comunque non possono essere svolti al 100% a distanza. Il fatto che un lavoro faccia o meno parte della "gig economy" non implica che possa o non possa essere svolto a distanza.
  • Devi specificare almeno un paese dal quale i candidati sono considerati idonei per il lavoro, utilizzando applicantLocationRequirements (consigliato) o una località predefinita per jobLocation (a condizione che esista anche la possibilità di lavorare in un luogo fisico). Se un lavoro a distanza non contiene applicantLocationRequirements, Google mostra l'annuncio a chiunque nel paese specificato in jobLocation.

Il seguente esempio mostra che il dipendente può lavorare in una sede fisica a Tucson in Arizona OPPURE può lavorare da casa purché si trovi all'interno degli Stati Uniti:

"jobLocation": {
  "@type": "Place",
  "address": {
    "@type": "PostalAddress",
    "addressLocality": "Tucson",
    "addressRegion": "AZ",
    "addressCountry": "US"
  }
 },
"jobLocationType": "TELECOMMUTE"

Risolvere i problemi

Se hai difficoltà con l'implementazione dei dati strutturati, ecco alcune risorse che potrebbero esserti utili.

Se la tua offerta di lavoro non viene visualizzata nei risultati di ricerca per le offerte di lavoro o è stata applicata un'azione manuale per markup strutturato contenente spam in Search Console, prova a risolvere i problemi più frequenti elencati di seguito. Se continui a riscontrare errori, consulta le nostre linee guida.

I dati strutturati si trovano nella pagina sbagliata

Qual è stata la causa del problema: in una pagina di offerte di lavoro, ovvero una pagina dei risultati di ricerca che contiene una o più offerte di lavoro, sono presenti dati strutturati JobPosting. Tali dati JobPosting devono essere inclusi solo in una pagina dedicata a un'offerta di lavoro specifica (una pagina che contiene una singola offerta e non è una pagina dei risultati di ricerca). Potresti aver ricevuto questo messaggio di Search Console: "Violazione delle norme sui dati strutturati - Una pagina di offerte di lavoro non deve includere dati strutturati per singole offerte".

Risolvere il problema

  1. Rimuovi i dati strutturati JobPosting dalla pagina delle offerte. Inserisci i dati strutturati di JobPosting solo nelle pagine dedicate a una singola offerta di lavoro.
  2. Una volta risolto il problema, invia il sito affinché venga riconsiderato.

I contenuti non corrispondono ai dati strutturati

Qual è stata la causa del problema: in una pagina sono presenti contenuti che non corrispondono ai dati strutturati sulla pagina stessa. Ad esempio, il titolo di un'offerta di lavoro sulla pagina non corrisponde al valore inserito per la proprietà title. Potrebbero anche essere presenti dei contenuti di spam, come titoli e descrizioni di tipo clickbait, un'offerta di lavoro che sembra fasulla o che non rappresenta il lavoro effettivo. Per un elenco completo di esempi, consulta le nostre linee guida relative ai contenuti. Potresti aver ricevuto questo messaggio di Search Console: "Violazione delle norme sui dati strutturati - Nelle pagine sono stati rilevati contenuti diversi dai dati strutturati della relativa pagina".

Risolvere il problema

  1. Verifica che i dati strutturati corrispondano ai contenuti effettivi della pagina, rappresentino il ruolo che verrà ricoperto e non siano fuorvianti per gli utenti.
  2. Utilizza lo strumento Controllo URL per assicurarti che i contenuti siano visibili sulla pagina visualizzata, ovvero il modo in cui Googlebot vede la tua pagina.
  3. Una volta risolto il problema, invia il sito affinché venga riconsiderato.

Offerte di lavoro scadute ancora attive

Qual è stata la causa del problema: gli utenti possono ancora accedere alla pagina tramite l'esperienza di ricerca di lavoro di Google, anche se l'offerta è scaduta. In genere, ciò è dovuto ai seguenti motivi:

  • La proprietà validThrough risulta mancante o non è impostata nel passato.
  • La pagina è ancora attiva.
  • Il flusso delle opzioni per la candidatura all'offerta di lavoro reindirizza a una pagina con un'offerta di lavoro scaduta.
  • I dati strutturati JobPosting sono ancora presenti nella pagina anche se l'offerta è scaduta.

Potresti aver ricevuto questo messaggio di Search Console: "Violazione delle norme sui dati strutturati - Dati strutturati JobPosting in un'offerta di lavoro scaduta".

Risolvere il problema

  1. Rimuovi l'offerta di lavoro scaduta in uno dei seguenti modi:
    • Verifica che la proprietà validThrough sia stata definita e che sia nel passato.
    • Rimuovi completamente la pagina, in modo che, se richiesta, restituisca un codice di stato 404 o 410.
    • Rimuovi i dati strutturati JobPosting dalla pagina.
  2. Mantieni Google informata tramite l'API Indexing. Se non utilizzi l'API Indexing, invia una nuova Sitemap a Google tramite una richiesta GET al seguente URL:
    http://www.google.com/ping?sitemap=location_of_sitemap
  3. Una volta risolto il problema, invia il tuo sito affinché venga riconsiderato.

Manca l'opzione per la candidatura

Qual è stata la causa del problema: l'utente non ha modo di candidarsi per il lavoro nella pagina dell'offerta di lavoro. Potresti aver ricevuto questo messaggio di Search Console: "Violazione delle norme sui dati strutturati - Impossibile inviare la candidatura sulla pagina dell'offerta di lavoro".

Risolvere il problema

  1. Assicurati che gli utenti siano in grado di candidarsi per il lavoro presente nella pagina.
  2. Una volta risolto il problema, invia il sito affinché venga riconsiderato.

Il logo è errato

Qual è stata la causa del problema: il sito non dispone di una scheda Knowledge Graph oppure la scheda Knowledge Graph mostra un logo errato per il sito. Google utilizza come logo per le offerte di lavoro la stessa immagine mostrata nella scheda Knowledge Graph della tua azienda. Per ulteriori informazioni su come Google seleziona il logo, consulta la sezione Aggiornare il logo dell'azienda.

Risolvere il problema

Puoi risolvere il problema in due modi:

  • Assicurati di specificare il logo corretto con la proprietà hiringOrganization.logo. Impiegherai meno tempo ad aggiornare i dati strutturati rispetto alla scheda Knowledge Graph e non sarà necessario condurre alcuna verifica per la tua scheda Knowledge Graph.
  • Suggerisci una modifica alla tua scheda Knowledge Graph. Aggiornare la scheda Knowledge Graph ti offre un maggiore controllo sul modo in cui la tua organizzazione viene visualizzata su Google, ma potrebbe richiedere più tempo. Se devi risolvere rapidamente un problema relativo al logo, aggiungi la proprietà hiringOrganization.logo.

La località del lavoro risulta mancante o errata

Qual è stata la causa del problema: Googlebot non è in grado di comprendere i valori forniti per le proprietà jobLocation, addressLocality o addressRegion. Google cerca di abbinare le informazioni sulla località a una posizione fisica e la località fornita risulta mancante o errata.

Risolvere il problema

  1. Assicurati che i dati strutturati includano i valori per jobLocation, addressLocality o addressRegion; a seconda della località, non tutte le proprietà sono applicabili.
  2. Convalida la correzione della località:
    1. Apri il test dei risultati multimediali.
    2. Inserisci l'URL dell'offerta di lavoro nella casella Fetch URL (Recupera URL).
    3. Fai clic su Validate (Validate).
    4. Fai clic su Preview (Anteprima).

      Success (Operazione riuscita): il test dei risultati multimediali visualizza la posizione lavoro corretta nello strumento anteprima della Ricerca Google.

      Try again (Riprova): il test dei risultati multimediali mostra il testo "false" al posto della località del lavoro nello strumento anteprima della Ricerca Google. Assicurati che la località sia reale.

Disponibilità per area geografica

Siamo lieti di poter offrire l'esperienza di ricerca del lavoro su Google in diverse aree geografiche di tutto il mondo. Attualmente tale funzionalità è disponibile nelle aree geografiche riportate di seguito.