Utilizzo di chiavi API

Seleziona la piattaforma: Android iOS JavaScript Servizio web

Prima di iniziare

Prima di iniziare a utilizzare l'SDK Places per Android, devi avere un progetto con un account di fatturazione e l'SDK Places per Android abilitati. Per saperne di più, vedi Configurazione nella console Cloud.

Creazione di chiavi API

La chiave API è un identificatore univoco che autentica le richieste associate al tuo progetto per scopi di utilizzo e fatturazione. Devi avere almeno una chiave API associata al tuo progetto.

Per creare una chiave API:

Console

  1. Vai alla pagina Google Maps Platform > Credenziali.

    Vai alla pagina Credenziali

  2. Nella pagina Credenziali, fai clic su Crea credenziali > Chiave API.
    Nella finestra di dialogo Chiave API creata viene visualizzata la chiave API appena creata.
  3. Fai clic su Chiudi.
    La nuova chiave API è elencata nella sezione Chiavi API della pagina Credenziali.
    Ricorda di limitare la chiave API prima di utilizzarla in produzione.

Cloud SDK

gcloud alpha services api-keys create \
    --project "PROJECT" \
    --display-name "DISPLAY_NAME"

Scopri di più su Google Cloud SDK, sull'installazione di Cloud SDK e sui seguenti comandi:

Limitazione delle chiavi API

Google consiglia vivamente di limitare le chiavi API limitando il loro utilizzo alle sole API necessarie per la tua applicazione. La limitazione delle chiavi API aumenta la sicurezza della tua applicazione proteggendola da richieste non autorizzate. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Best practice per la sicurezza delle API.

Quando limiti la chiave API, devi fornire l'impronta digitale del certificato SHA-1 della chiave di firma utilizzata per firmare l'applicazione. Esistono due tipi di certificati:

  • Certificato di debug: utilizza questo tipo di certificato solo con le app che stai testando e altro codice non di produzione. Non tentare di pubblicare un'app firmata con un certificato di debug. Gli strumenti SDK Android generano automaticamente questo certificato quando esegui una build di debug.
  • Certificato di rilascio: utilizza questo certificato quando è tutto pronto per rilasciare la tua app in uno store. Gli strumenti SDK Android generano questo certificato quando esegui una build di release.

Per ulteriori informazioni sulla firma e sui certificati delle app Android, consulta la guida alla firma della tua app.

Per istruzioni su come trovare l'impronta digitale del certificato di firma, consulta i riferimenti riportati di seguito:

Per limitare una chiave API:

Console

  1. Vai alla pagina Google Maps Platform > Credenziali.

    Vai alla pagina Credenziali

  2. Seleziona la chiave API per la quale vuoi impostare una limitazione. Viene visualizzata la pagina delle proprietà della chiave API.
  3. In Limitazioni delle chiavi, imposta le seguenti limitazioni:
    • Restrizioni delle applicazioni:
      1. Seleziona App Android.
      2. Fai clic su + Aggiungi nome pacchetto e impronta.
      3. Inserisci il nome del pacchetto e l'impronta digitale del certificato SHA-1. Ad esempio:
        com.example.android.mapexample
        BB:0D:AC:74:D3:21:E1:43:67:71:9B:62:91:AF:A1:66:6E:44:5D:75
    • Restrizioni delle API:
      1. Fai clic su Limita chiave.
      2. Seleziona API Places o API Places (nuova) dal menu a discesa Seleziona API, ma non entrambe. Se l'API Places non è presente nell'elenco, devi enable.
  4. Per finalizzare le modifiche, fai clic su Salva.

Cloud SDK

SDK Places per Android (nuovo)

Elenca le chiavi esistenti.

gcloud services api-keys list --project="PROJECT"

Cancella le limitazioni esistenti sulla chiave esistente.

gcloud alpha services api-keys update "projects/PROJECT/keys/KEY_ID" \
    --clear-restrictions

Imposta nuove limitazioni sulla chiave esistente.

gcloud alpha services api-keys update "projects/PROJECT/keys/KEY_ID" \
    --api-target="places.googleapis.com"
    --allowed-application="sha1_fingerprint=SHA1_FINGERPRINT,package_name=ANDROID_PACKAGE_NAME"

Scopri di più su Google Cloud SDK, sull'installazione di Cloud SDK e sui seguenti comandi:

Places SDK for Android

Elenca le chiavi esistenti.

gcloud services api-keys list --project="PROJECT"

Cancella le limitazioni esistenti sulla chiave esistente.

gcloud alpha services api-keys update "projects/PROJECT/keys/KEY_ID" \
    --clear-restrictions

Imposta nuove limitazioni sulla chiave esistente.

gcloud alpha services api-keys update "projects/PROJECT/keys/KEY_ID" \
    --api-target="places-backend.googleapis.com"
    --allowed-application="sha1_fingerprint=SHA1_FINGERPRINT,package_name=ANDROID_PACKAGE_NAME"

Scopri di più su Google Cloud SDK, sull'installazione di Cloud SDK e sui seguenti comandi:

Passaggi successivi

Ora che disponi di una chiave API, crea e configura un progetto come descritto in Configurare un progetto Android Studio.