Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Metadati dei diritti di immagine in Google Immagini

Fotografi, agenzie fotografiche e operatori dei settori correlati forniscono informazioni sulle loro immagini nei relativi metadati delle immagini. Google Immagini mostra i metadati IPTC nei risultati di ricerca, se disponibili.

Metadati dei diritti di immagine sui dispositivi mobili

Aggiungere metadati dei diritti di immagine

  • Google supporta il formato metadati IPTC per gestire le informazioni sul copyright delle immagini.
  • Puoi incorporare i metadati direttamente all'interno di un'immagine oppure aggiungerli in un file separato (noto come file collaterale). Google consiglia di incorporare i metadati all'interno dell'immagine, dato che ciò contribuisce a evitare che i metadati vadano perduti.
  • Ove possibile, prova a specificare i campi IPTC autore, riga dei riconoscimenti e nota sul copyright, in modo da fornire l'attribuzione appropriata.

Consigliamo di usare un software di gestione dei metadati per gestire i metadati delle immagini.

Dopo che hai aggiunto i metadati dei diritti di immagine alle tue immagini e Google le ha sottoposte a scansione, Google Immagini potrebbe mostrare i metadati IPTC nei risultati di ricerca.

È accettata la rimozione dei metadati delle immagini?

La rimozione dei metadati delle immagini può ridurre le dimensioni dei file immagine, favorendo la velocità di caricamento delle pagine web. Tuttavia, sii prudente, poiché la rimozione dei metadati potrebbe essere illegale in determinate giurisdizioni. I metadati delle immagini forniscono informazioni online su copyright e licenza delle immagini. Google consiglia di conservare almeno i metadati essenziali relativi all'identificazione e alle informazioni sui diritti dell'immagine. Ad esempio, ove possibile, cerca di tenere i campi IPTC autore, riga dei riconoscimenti e nota sul copyright, in modo da fornire l'attribuzione appropriata.