Universal Analytics (UA) verrà ritirato il 1° luglio 2023, il che significa che l'elaborazione dei dati verrà interrotta. Le proprietà Analytics 360 smetteranno di funzionare il 1° ottobre 2023. Eseguire la migrazione a Google Analytics 4.

Riferimento agli oggetti del tracker

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Questo riferimento descrive i metodi disponibili nell'oggetto Tracker.

Riepilogo metodo

Metodi
get(fieldName)

returns:*

Visualizza il valore di un campo memorizzato nel tracker.

set(fieldName|fieldsObject, [fieldValue])

returns: undefined

Imposta una coppia campo/valore o un gruppo di coppie campo/valore sul tracker.

send([hitType], [...fields], [fieldsObject])

returns: undefined

Invia un hit a Google Analytics.

Dettagli metodo

get

Visualizza il valore di un campo memorizzato nel tracker.

Utilizzo

tracker.get(fieldName);

Parametri

Nome Tipo Obbligatorio Descrizione
fieldName string yes Il nome del campo di cui ottenere il valore.

Restituisce

*

Esempi

// Creates a default tracker.
ga('create', 'UA-XXXXX-Y', auto);

// Gets the client ID of the default tracker and logs it.
ga(function(tracker) {
  var clientId = tracker.get('clientId');
  console.log(clientId);
});

set

Imposta una coppia campo/valore o un gruppo di coppie campo/valore sul tracker.

Utilizzo

// Sets a single field/value pair.
tracker.set(fieldName, fieldValue);
// Sets a group of field/value pairs.
tracker.set(fieldsObject);

Parametri

Consulta la documentazione sui campi per la documentazione dei singoli campi.

Restituisce

undefined

Esempi

// Creates a default tracker.
ga('create', 'UA-XXXXX-Y', auto);

ga(function(tracker) {
  // Sets the page field to "/about.html".
  tracker.set('page', '/about.html');
});
// Creates a default tracker.
ga('create', 'UA-XXXXX-Y', auto);

ga(function(tracker) {
  // Sets both the page and title fields.
  tracker.set({
    page: '/about.html',
    title: 'About'
  });
});

send

Invia un hit a Google Analytics.

Utilizzo

tracker.send([hitType], [...fields], [fieldsObject]);

I campi inviati sono i valori specificati nei parametri ...fields e fieldsObject, uniti ai campi attualmente memorizzati sul tracker.

Parametri

I campi che possono essere specificati dai parametri ...fields variano a seconda del tipo di hit. La seguente tabella elenca i campi che corrispondono a ciascun tipo di hit. I tipi di hit non elencati non accettano parametri ...fields, solo fieldsObject.

Tipo di hit ...fields
pageview page
event eventCategory, eventAction, eventLabel, eventValue
social socialNetwork, socialAction, socialTarget
timing timingCategory, timingVar, timingValue, timingLabel

Consulta la documentazione sui campi per la documentazione dei singoli campi.

Restituisce

undefined

Esempi

// Creates a default tracker.
ga('create', 'UA-XXXXX-Y', auto);

ga(function(tracker) {
  // Sends a pageview hit.
  tracker.send('pageview');
});
// Creates a default tracker.
ga('create', 'UA-XXXXX-Y', auto);

ga(function(tracker) {
  // Sends an event hit for the tracker named "myTracker" with the
  // following category, action, and label, and sets the nonInteraction
  // field value to true.
  tracker.send('event', 'link', 'click', 'http://example.com', {
    nonInteraction: true
  });
});